0 0
Filetti di Merluzzo alla piastra con cous cous di verdure e frutta secca.

Filetti di Merluzzo alla piastra con cous cous di verdure e frutta secca.

Quando si ha voglia di un piatto leggero, fresco, ma soprattutto appagante, nel merluzzo e nel cous cous ho trovato la soluzione, e poi le verdure danno un bel tocco di colore.

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

In questi giorni di caldo estivo, viene voglia di mangiare qualcosa di fresco e stuzzicante, che ti faccia sentire leggero e ti permetta di svolgere le varie attività quotidiane senza stramazzare a terra.

Ideale è mangiare del pesce accompagnato con le verdure di stagione, il problema è assecondare l’appetito smodato del marito che senza un primo piatto si sente perso.

Ho trovato nel cous cous una valida alternativa a pasta e riso, lo puoi condire con qualsiasi cosa, lo puoi gustare anche freddo e lo puoi accompagnare sia alla carne che al pesce, ma la cosa più bella è che si cucina in un lampo.

Per comodità, spesso utilizzo pesce surgelato, ho trovato un negozio che ha una grande varietà di pesci surgelati e si possono acquistare sfusi, ma questa volta ho lanciato mio marito al mercato con la mia solita frase: “ vai e prendi quello che più ti ispira.” Questa è l’unica indicazione che gli do, tanto, a parte l’anguilla, murena e simili, non ho grossi problemi a trattarli.

È emozionante poi tornare a casa dal lavoro e scoprire, aprendo il frigo, quale pesce abbia scelto e questa volta è toccato al merluzzo, due magnifici filetti , bianchi e carnosi, e da qui sono partita per la cena.

(Visited 3.275 times, 1 visits today)
Step 1
Segna come completato

le verdure

Partiamo con le verdure per il cous cous.

Ho tagliato delle fette di melanzana alte circa 1 cm e da lì ho ricavato dei cubetti. Ho scaldato una pentola con un filo d’olio e vi ho versato le melanzane, un pizzico di sale e le ho fatte saltare a fuoco vivo, una volta cotte le ho messe da parte. Mondate i peperoni e i pomodori , tagliate grossolanamente la cipolla , e mettete tutto nella padella calda con un goccio d’olio. Deve essere una cosa veloce, io non amo molto le verdure in poltiglia, aggiustate di sale, e aggiungete la melanzana che avevate messo da parte precedentemente e le olive.

Step 2
Segna come completato

Cous cous

Per la preparazione del cous cous, seguite principalmente quanto riportato sulla confezione. Con quello che uso io , metto in una ciotola un bicchiere di acqua salata bollente per ogni bicchiere di cous cous ( dose abbondante per 2 px ), a cui aggiungo un cucchiaino di olio e il cous cous, copro con un coperchio e lascio riposare per 5 minuti. Dopo di che aggiungo la noce di burro e inizio a sgranare il cous cous con una forchetta. Finita questa operazione indispensabile, aggiungete le verdurine saltate. Per dare una nota croccante ho messo anacardi e pinoli tostandoli un pochino in pentola. La tradizione vorrebbe l’aggiunta della menta, ma avendo a disposizione, in giardino, solo quella piperita, ho preferito evitare il retrogusto di dentifricio e quindi ho aggiunto delle foglioline della mia pianta di basilico.

Step 3
Segna come completato

Il Merluzzo

Ora la parte veloce del piatto, la preparazione del pesce.

Ho la fortuna che il nostro pescivendolo prepari dei filetti meravigliosi di pesce, ben puliti sia da pelle che da indesiderate lische, quindi il lavoro che devo fare io è veramente misero. Sciacquate i filetti sotto l’acqua corrente, asciugateli con la carta cucina, intanto scaldate una piastra unta con un po’ di olio. Per sicurezza, consiglio di passare il dito, pigiando un pochino, su tutto il pesce per individuare e togliere le eventuali lische sfuggite aiutandovi con la pinzetta ( io avevo ereditato da mia nonna delle pinzette per sopracciglia che usava per spiumare il cappone a Natale, per quanto fossi affezionata le ho sostituite con quelle proprio per le lisce…incredibile si fa molto prima)

Quando la piastra sarà ben calda, adagiate i filetti di merluzzo, lasciate dorare un lato e poi girateli sull’altro lato. Consiglio di non rigirare i filetti troppe volte , perché rischiate che vi si sfaldino irrimediabilmente. Finite la cottura, salate e grattugiatevi sopra la scorza del limone ( anche se non trattati in superficie, prima di usarli lavateli bene) , un filo d’olio evo crudo e servite subito, accompagnando con il cous cous.

Il pesce vi assicuro che nella sua semplicità è qualcosa di veramente eccezionale, bisogna stare attenti solo a non farlo asciugare troppo...si può proprio dire che “ Less is more”….

Buon appetito.

Step 4
Segna come completato

Curiosità

Qualche curiosità: Le melanzane fanno parte delle solanacee, come patate , peperoni e pomodori. Il nome arriva da una sostanza contenuta soprattutto nella parte superficiale dell’ortaggio, appunto la solanina. Questa sostanza assunta in grosse quantità risulta essere tossica per il nostro organismo, ma ci sono alcune accortezze da prendere per evitare l’intossicazione da solanina. Melanzane, peperoni e pomodori devono essere ben maturi, se presentano parti verdi , la concentrazione di solanina è più alta, quindi i peperoni e pomodori verdi contengono più solanina di quelli rossi o gialli. Anche nelle patate si trovano ogni tanto zone verdi o i germogli, in questo caso sbucciatele più in profondità e scavate bene intorno al germoglio. Questa sostanza però è termolabile, quindi la cottura ne diminuisce la concentrazione.

La melanzana e il pomodoro inoltre contengono Istamina, che in alcuni soggetti provoca intolleranze.

precedente
Fajitas di pollo…….. a modo mio
prossima
Sformatino di melanzane con salmone affumicato
  • 3.275 Visualizzazioni
  • 30
  • Persone 2
  • Media

Condividi sui social

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola le quantità
600 gr Merluzzo
200 gr cous cous
1 melanzana tonda
1 peperone rosso
10 pomodorini ciliegino
1 cipolla rossa di tropea
10 olive nere di gaeta
qb anacardi
qb pinoli
2-3 foglie basilico
acqua per la cottura del cous cous
1 noce burro
1 scorza di limone non trattato
qb sale
precedente
Fajitas di pollo…….. a modo mio
prossima
Sformatino di melanzane con salmone affumicato
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com