0 1
Filetto d’Orata al cartoccio

Filetto d’Orata al cartoccio

Caratteristiche

    Con questaricetta voglio sfatare la difficoltà di cucinareil pesce. Oggi la protagonista è l'orata

    Ingredienti

    Indicazioni

    Condividi

    Con questa ricetta voglio sfatare la difficoltà nel cucinare il pesce. Di per se qualsiasi pesce è buono che sia di mare o di acqua dolce, vale molto il proprio gusto. La carne del pesce cambia sapore a secondo di cosa si nutre l’animale, se il pesce si nutre di alghe o ama stare tra la sabbia, le carni risultano un pochino più mollicce e hanno un retrogusto di fango, ma rimangono molto delicate, le carni invece dei predatori, sono più stagne e saporite. Io, preferisco sempre i sapori decisi e preferisco le carni dei predatori, o comunque prediligo carni più consistenti.

    Oggi, la protagonista sarà l’Orata. I suo nome deriva dalla striscia dorata che ha tra gli occhi. Ha la caratteristica di essere sia un pesce di mare sia di acque salmastre, ed è molto comune in tutto il bacino del Mediterraneo. Si nutre di molluschi e crostacei.

    Le carni dell’Orata sono prive o quasi di lische, sono molto pregiate a tal punto da risultare anche migliori di quelle del Branzino o Spigola.

    Sui nostri banconi del pesce la potrete trovare sia pescata che di allevamento e addirittura di acquacultura. Naturalmente la mia preferita è pescata perché risulta essere più magra.

    L’orata è veramente versatile, potete cuocerla intera in forno o sulla griglia, potete farcirla o addirittura cuocerla a filetti, quest’ultima è la modalità che vi voglio presentare oggi.

    Giusto una curiosità: ho preparato questa ricetta per cena dopo che mio marito, mangiando fuori a pranzo, ha avuto una reazione allegica all’istamina….a lui però non ho messo i pomodorini (contengono istamina).

    (Visited 3.554 times, 1 visits today)
    Step 1
    Segna come completato

    Preparazione

    Accendete il forno a 180°C, fatelo subito, perché la preparazione è talmente veloce che, altrimenti, dovrete aspettare che il forno sia caldo.

    Prendete i filetti di Orate e sciacquateli velocemente per essere sicuri che siano puliti da squame. Con la vostre fedele pinzetta per lische andate a togliere l’eventuale lisca rimasta , che avrete individuato passando il dito su tutti i filetti.

    Asciugate bene il pesce con la carta da cucina. Tagliate dei quadratoni di carta forno, tanti quanti sono i filetti, mettete sulla base un pizzico di sale e appoggiatevi i filetti dalla parte della pelle, prendete le erbe aromatiche e lavatele, tagliate i pomodorini e sgocciolate le olive nere, distribuite il tutto sui vari filetti, pizzico di sale e un giro d’olio evo. Ora potete procedere alla chiusura dei cartocci .

    Infornate i cartocci e tempo 10-15 minuti saranno pronti, per essere sicuri della cottura, aprite un cartoccio e controllate, se non dovesse essere ancora pronto richiudete e infornate di nuovo.

    Consiglio di prendere filetti di dimensione omogenee in modo tale che tutti abbiano lo stesso tempo di cottura.

    Una volta cotto, potete servire i cartocci, così come sono, ai vari commensali, così aprendo di persona il pacchettini verranno avvolti dai vari profumi.

    Step 2
    Segna come completato

    Curiosità e consigli

    Come avrete potuto notare , non è per nulla difficile, soprattutto se vi fate sfilettare i filetti dal vostro pescivendolo di fiducia. Se non avete tempo per andare a prendere il pesce fresco, si stanno diffondendo negozi, prevalentemente, di pesce surgelato dove potete trovare i filetti di orata, o di qualsiasi altro pesce, già pronti e sfusi, e addirittura potete scegliere con o senza pelle.

    Non ci sono più scuse per non mangiare pesce.

    Accompagnate il piatto con patate lesse o anche verdurine alla griglia o anche semplicemente con una bella insalata e ….

    Buon appetito

    Recensioni ricetta

    Non ci sono recensioni per questa ricetta ancora, usa un form qui sotto per scrivere la tua recensione
    precedente
    Mozzarelle in carrozza al forno e bruschette alla Marta
    prossima
    Risotto di mare
    • 3.554 Visualizzazioni
    • 30
    • Persone 2
    • Facile

    Condividi sui social

    Oppure puoi copiare e condividere questo URL

    Ingredienti

    Regola le quantità
    2 filetti d'orata
    5-6 pomodorini
    10 olive nere
    qb rosmarino, coriandolo e origano fresco
    qb sale
    qb olio evo

    Bookmark ricetta

    You need to login or register to bookmark/favorite this content.

    precedente
    Mozzarelle in carrozza al forno e bruschette alla Marta
    prossima
    Risotto di mare
    Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com