0 0
Peperoni Corno ripieni con tonno e robiola

Peperoni Corno ripieni con tonno e robiola

Caratteristiche

    Ingredienti

    Indicazioni

    Condividi

    Il corso di pasticceria sta per finire, sono molto soddisfatta del percorso fatto, sento di aver acquisito delle conoscenze che mi danno più sicurezza nella preparazione di un dolce o dessert.

    Anche in questo caso ho scoperto che la semplicità ripaga sempre, una buona crostata di frutta o dei goduriosi profitteroles se fatti bene sono qualcosa di eccezionale, meglio di qualsiasi altro dolce ricercato.

    Ecco c’è solo un risvolto negativo, dopo i due giorni di corso, in mezzo a tutto quello zucchero , cioccolato e panna viene un po di nausea. Colpa mia ,di indole presferisco il salato.

    Rispettando la mia indole, vi voglio raccontare di questi favolosi scrigni che raccolgono al loro interno un tesoro che arriva dal mare, tempestato da gemme di Pantelleria , avvolte in una morbida coperta bianca soffice come il cotone.

    (Visited 252 times, 1 visits today)
    Step 1
    Segna come completato

    Preparazione

    Sciacquate i capperi , in modo da togliere il grosso del sale. Prendete i pomodorini secchi e fateli rinvenire in acqua tiepida per qualche minuto
    Prendete i peperoni , lavateli bene e tagliateli a metà, dovrete dividere anche il picciolo. Con l'aiuto di un coltellino ben affilato, eliminate tutti i filamenti bianchi e tutti i semi (ricordo di non togliere la parte di picciolo). Sciacquateli bene internamente e lasciateli scolare dall’acqua.
    In una ciotola versate il tonno, la robiola, i capperi dissalati, i pomodorini e parte del prezzemolo tritati, amalgamate bene il tutto in modo che il tonno si sfaldi e si fonda in modo omogeneo con il resto degli ingredienti. Aggiungete il parmigiano e il pane grattato per rendere più compatto il ripieno ( dovrà assorbire i liquidi di vegetazione dei peperoni).
    Suddividete il ripieno in quattro parti e andate a farcire le 4 metà di peperoni. Solitamente cospargo l’interno dei peperoni di sale, ma in questo caso il ripieno è bello saporito e non risulta necessario, la sua salinità insaporirà anche il peperone.
    A questo punto ungete una teglia e adagiate, delicatamente, le quattro metà, date un giro d’olio e infornate a 180°C per circa 10-15 minuti o finché non arrivate alla consistenza che desiderate dei peperoni. Non esagerate con la cottura perché i peperoni si afflosciano e perdono poi la forma di barchetta.
    Sfornate i peperoni, cospargeteli con il prezzemolo tritato rimasto e accompagnate il tutto on delle olive taggiasche. Volendo potete aggiungere le olive già in cottura per avere un sapore più marcato.
    Buon appetito

    Recensioni ricetta

    Non ci sono recensioni per questa ricetta ancora, usa un form qui sotto per scrivere la tua recensione
    precedente
    Risotto ananas e gamberoni
    prossima
    Zucca al forno sabbiata
    • 252 Visualizzazioni
    • 20-30 min
    • Persone 2
    • Facile

    Condividi sui social

    Oppure puoi copiare e condividere questo URL

    Ingredienti

    Regola le quantità
    1 peperone corno rosso
    1 peperone corno giallo
    100 gr Robiola
    3 cucchiai Parmigiano grattugiato
    2-3 cucchiai Pane grattato
    2 pomodorino secco
    1 cucchiaio Capperi sotto sale
    240 gr Tonno in scatola leggero
    qb olive taggiasche
    qb Prezzemolo
    qb olio evo

    Bookmark ricetta

    You need to login or register to bookmark/favorite this content.

    precedente
    Risotto ananas e gamberoni
    prossima
    Zucca al forno sabbiata
    Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com