0 0
Focaccia pugliese con pomodorini

Focaccia pugliese con pomodorini

Caratteristiche
  • per bambini
  • Vegana
  • Vegetariano

Perchè quando c'è la focaccia è festa

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Non c’è un giorno giusto per la focaccia, quando viene richiesta si deve fare, non ci sono storie. A me piace prepararla, è facile e poi viene così buona che è una gioia. Se ci si organizza bene per i tempi di lievitazione, stasera ve la potrete gustare anche voi.

A casa mia la parola focaccia crea dell’entusiasmo tale per cui il marito corre a prendere immediatamente della mortadella e affetta gli altri salumi a disposizione nella dispensa, Jamon , speck e bresaola , i bambini si lavano le mani senza fare scene e si mettono tutti a tavola …si sa mai che sparisca improvvisamente.

Insomma Focaccia è festa e allora festeggiamo insieme.

La Focaccia apre la rubrica ” le vostre ricette” e per questa, ormai collaudatissima, si ringrazia Stella.

 

(Visited 595 times, 1 visits today)
Step 1
Segna come completato

Preparazione

La ricetta passatami prevede la lavorazione a mano che qui di seguito vi riporterò. Naturalmente ho anche la versione per planetaria che vi fornirò tra i consigli.

Mettete la farina sul piano di lavoro, fate un buco nel mezzo e mettete il lievito sciolto in poca acqua tiepida e lo zucchero. Intorno, invece, mettete olio, sale e patata schiacciata ( ricordatevi lievito e sale non devono mai stare vicini). Impastate bene il tutto con acqua tiepida. L'impasto dovrà risultare morbido, soffice e appiccicoso.
Stendete delicatamente l'impasto nella teglia unta d'olio , aiutandovi con le mani bagnate. Dovrà essere alta un dito. Fate lievitare per circa 1 ora o fino a che il volume non sarà raddoppiato. Mondate i pomodorini, divideteli e, una volta che l'impasto è lievitato, disponeteli sulla focaccia. Spolverizzate tutto con sale e origano e per ultimo date un abbondante girata d'olio.

Ponete la teglia nel forno, preriscaldato a 240°C per 10 minuti, poi abbassate a 180°-200°C per 30 minuti o fino a quando non avrete raggiunto il livello di cottura desiderato.

Buon appetito

Step 2
Segna come completato

Consigli

In caso, siate di fretta e non avete voglia di impastare a mano, ecco come procedere con la planetaria.

Mettete nella ciotola della planetaria le farine a cui aggiungerete il lievito sciolto e lo zucchero. Avviate la planetria in modo che gli ingredienti inizino ad amalgamarsi, poi potete procedere ad agiungere tutti gli altri, sale, olio e patata. A questo punto aggiungete poco per volta l'acqa finchè tutta la farita non sarà incorporata e otterrete ,come scritto sopra una massa morbida, soffice e appiccicosa. Togliete il tutto dalla planetaria e date in impastata a manoin modo da incorporare ancora più aria e attivare bene il lievito, da qui potete procedere come descritto sopra.

precedente
Zuppa di ceci e castagne
prossima
Panini ai semi vari e spezie di Adriana
  • 595 Visualizzazioni
  • 1 ora + 1 ora di lievitazione
  • Persone 4
  • Media

Condividi sui social

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola le quantità
400 gr Farina "0"
100 gr Farina di grano duro
1 piccola patata lessa
1/2 cucchiaio + un pò da mettere in superficie sale
2 cucchiai+ per la cottura olio evo
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino zucchero
qb Pomodorini
qb Origano
qb acqua tiepida
precedente
Zuppa di ceci e castagne
prossima
Panini ai semi vari e spezie di Adriana
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com