0 0
Lasagne alla zucca e taleggio

Lasagne alla zucca e taleggio

Caratteristiche
  • Autunnale
  • Vegetariano

Non esistono solo lasagne alla bolognese o al pesto....basta un pò di fantasia e poi, tra gli strati di pasta, potete mettere tutto. Usando i prodotti di stagione tutto viene più buono.

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Halloween, per fortuna, è un lontano ricordo e tutto ciò che riguarda le zucche, ora, è strettamente collegato al fatto che è la sua stagione.

Ma voi le avete viste come sono carine le zucche?, tante forme, dimensioni e colori e ad ognuna di queste corrisponde un sapore diverso. Devo dire , poi, che il mio negozio di ortofrutta le espone in maniera così graziosa che ti viene voglia di comprarle.

Sembra strano quanto scritto, soprattutto alla luce del fatto che mia nonna, nel definire un ortaggio senza sapore, diceva sa di zucca…ovvero poco niente. Se mia nonna ci fosse ancora, le direi che non sono più tanto d’accordo.

La zucca è super versatile, può essere usata come contorno , all’interno di un primo, oppure essere protagonista nei dolci, ma un suo sapore lo ha.

Qui in famiglia la zucca piace anche ai bambini, basta non dire che si tratta di zucca.

Non so, hanno proprio un avversione per tutto ciò che è riconducibile a verdura, ma la cosa strana è che se dico “ Bimbi, stasera vellutata di zucca” , loro corrono e si leccano i baffi, mentre se preparo il risotto con la zucca, questa la devo stemperare per amalgamarla e fare sembrare tutto risotto giallo, se no procedono con lo scaccolamento. Il mondo dei bambini è tutto strano.

La ricetta che vi presento oggi è una lasagna, nessun sapore originale, infatti la farciremo con zucca e taleggio, diciamo che vi voglio rendere partecipe su come abbia fatto a prepararla e a renderla super.

(Visited 390 times, 2 visits today)
Step 1
Segna come completato

La zucca

Private la zucca della buccia e dei semi. Tagliatela a cubetti di piccole dimensioni e della stessa misura.
Scaldate una noce di burro in una pentola , aggiungete la cipolla sminuzzata grossolanamente, la salvia e poi la zucca. Fate appassire la zucca , aggiungendo un po d’acqua. Per velocizzare coprite con un coperchio. Aggiustate di sale.
Con i rebbi della forchetta schiacciate grossolanamente la zucca, devono rimanere qualche pezzetto più grosso.

Step 2
Segna come completato

La Pasta

In abbondante acqua salata, sbollentate i fogli di pasta, soprattutto se usate quella secca (indipendentemente dal fatto che sulla confezione ci sia scritto di non farlo), scolatela bene e stendete i fogli su teli.

Step 3
Segna come completato

La Besciamella

Passiamo ora alla preparazione della besciamella, perché non vorrete mica comprarla, vero?
Fate sciogliere il burro , poi aggiungete la farina e fate tostare tutto ( abbiamo preparato il roux). Una volta che il roux è pronto , versate il latte tutto in una volta e mescolate velocemente affinché non si formino grumi. Varie sono le teorie sull’aggiunta del latte, alcuni o lo versano caldo, altri a temperatura ambiente e poi arrivo io con “tolto dal frigo” e via.
Una volta che è tutto liscio , aggiustate di sale. Fate cuocere fino a che la besciamella non si sia addensata, aggiungete poi una bella grattata di noce moscata .
Togliete la besciamella dal fuoco e aggiungete il taleggio tagliato a tocchetti, in modo che si sciolga più in fretta.

Step 4
Segna come completato

Preparazione della lasagna

Finalmente possiamo procedere all’assemblaggio della lasagna.
Prendete la teglia, spargete sul fondo qualche cucchiaio di besciamella, poi stendete due strati di fogli di pasta ( il fondo deve rimanere più consistente). Ricoprite con besciamella, avendo cura di ricoprire bene gli angoli di pasta e poi il composto di zucca, cospargete di parmigiano e poi stendete uno strato di pasta. Procedete con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.
Come ultimo strato, io ho concluso solo con besciamella e parmigiano.
Infornate a 200°C per 20-25 minuti o fino a quando la superficie non sia dorata a sufficienza

Step 5
Segna come completato

Consigli

Se durante la cottura vi accorgete che gli angoli si stanno seccando troppo, versate sopra del latte.

Volevo fare una precisazione sul perchè sbollentare comunque la pasta della lassagna: reidratare la pasta, vi permetterà di stare più tranquilli sulla consistenza della besciamella. Sono proprio i liquidi contenuti nella besciamella che la faranno cuocere, mantenendo la pasta morbida. In caso contrario dovrete tenere molto liquida la besciamella, rischiando di perdere l'effetto cremoso.

precedente
Sfoglia prosciutto cotto, carciofi e crescenza
prossima
Polpette di zucca con salsa di Parmigiano
  • 390 Visualizzazioni
  • 1 ora
  • Persone 6
  • Media

Condividi sui social

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola le quantità
1 Zucca Dolce ce ne serviranno circa 800gr puliti
1/2 Cipolla
qb per 4 strati Fogli di pasta per lasagne dipende dalla dimensione della teglia e dal tipo di pasta usata, fresca o secca.
750 ml Latte
60 gr + un pò per la zucca Burro
80 gr Farina "00"
qb Noce Moscata
qb Sale
5 foglie Salvia
qb Parmigiano
250gr Taleggio
precedente
Sfoglia prosciutto cotto, carciofi e crescenza
prossima
Polpette di zucca con salsa di Parmigiano
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com