0 0
Mattonella di melanzane

Mattonella di melanzane

Caratteristiche
  • Estivo

Cena raffazzonata, ma alla fine si fa sempre bella figura

Ingredienti

Indicazioni

Condividi

Vi è mai capitato di organizzare all’ultimo una gita fuori porta, con annesso pranzo al ristorante? Ma non è questo il problema, la questione è che magari confidavi nel poter fare la spesa e invece per la cena ti devi arrangiare. Come si sa noi donne , nonché mamme abbiamo una marcia in piu’ e in qualche modo si provvede….c’è sempre la possibilità di prendere la cena da un Take away….

Dopo una splendida mattinata all’outlet a Vicolungo e un magnifico pranzo in un osteria nel centro del paese ( scusate ma nell’outlet ti svenano) dove ho gustato un magnifico cuore di manzo con cipolle di tropea e miele ( parliamo proprio dell’organo) , nel rientrare a casa mi sono posta il problema di cosa mangiare per cena. Voglia di andare a fare la spesa, zero, giusto comprare il minimo indispensabile e trasportabile nel cestino della mia bicicletta.

Diciamo che aprire il frigorifero e vedere cosa ci sia è la prima cosa da fare, non dimentichiamoci poi della dispensa e poi affidiamoci al supermercato al di là della strada.

E cosi’ è nato questo piatto, che può essere gustato caldo o anche freddo. Lo so che parla ancora di melanzane, considerate due fattori, sono di stagione e ho sposato un mezzo siculo.

(Visited 536 times, 1 visits today)
Step 1
Segna come completato

Procedimento

Prendete uno stampo da plum-cake e foderatelo con la carta forno, se invece siete dotati di stampo in silicone, ungetelo lievemente con un filo di olio.

Mondate le melanzane, togliete le estremità e rifilatele, ovvero tagliate via le due pance, in modo da poter ottenere fette sottili e uguali. Quanto rifilato, tagliatelo a cubetti. Le melanzane viola, hanno la buccia un po duretta, ma dentro sono morbide e dolci e a mio avviso, se sono fresche, non necessitano di essere spurgate. Le fette di melanzane le ho cotte su una piastra rovente, mentre i cubetti li ho saltati velocemente in padella con un po d'olio, ricordatevi di salare le melanzane.

Mondate e riducete in cubotti il pomodoro, tagliate a pezzi i filetti di pomodoro secco ( se in casa avete quelli sotto sale non preoccupatevi,sciacquateli dal sale e metteteli a rinvenire nell'acqua tiepida per qualche ora). Lavate e asciugate le foglie di basilico fresco, denocciolate le olive e tagliatele grossolanamente.

Ora possiamo procedere con l'assemblaggio della mattonella.

Dovrete rivestire lo stampo con le fette di melanzana, facendole sporgere dal bordo, rivestite anche il fondo, tenetele qualcuna da parte per gli strati interni. A cucchiaiate mettete un po di ricotta, qualche pezzo di pomodoro secco e dei cubetti di melanzana, adagiate una o due fette di melanzana, e passate al secondo strato. Mettete il caprino a pezzi, i cubotti di pomodoro fresco e qualche foglia di basilico e di nuovo dei cubetti di melanzana, ricoprite nuovamente con una o due fette di melanzane. Nell'ultimo strato di nuovo ricotta accompagnata dai tocchetti di olive e se ancora disponibili aggiungete gli ultimi cubetti di melanzana. Chiudete la mattonella con una o due fette di melanzane e ripiegate le fette sbordanti. Compattate con il palmo della mano e infornate per max 10 minuti a 180 C° in forno ventilato.

Step 2
Segna come completato

Consigli

Non volete usare il forno perchè vi sentite sciogliere solo all'idea? potete fare così: vi ricordate l'acqua usata per far rinvenire i pomodori secchi sotto sale? Non buttatela via. Potete prendere un foglio di colla di pesce , ammollarlo in acqua e poi scioglierlo nel bagnetto intiepidito dei pomodori. Rovesciate poi l'intruglio sul ripieno della mattonella, fate in modo che penetri in tutte le fessure, e poi procedete a richiudere le fette sbordanti di melanzana. In questo caso dovrete lasciare riposare 6 ore in frigorifero. Da mattonella diventa una specie di aspic.

precedente
Insalata di farro
prossima
Calamari alla S. Antioco
  • 536 Visualizzazioni
  • 35 min
  • Persone 4
  • Facile

Condividi sui social

Oppure puoi copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Regola le quantità
3 Melanzane viola
100 gr Ricotta Vaccina
100 gr Caprino di latte vaccino
4 Filetti di pomodorini secchi sott'olio
2 cucchiai Olive nere
1 Pomodoro maturo
qualche foglia Basilico fresco
precedente
Insalata di farro
prossima
Calamari alla S. Antioco
Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com