0 0
Panini ai semi vari e spezie di Adriana

Panini ai semi vari e spezie di Adriana

Caratteristiche

    Vi racconto dei panini veloci da fare e buonissimi da mangiare. Decidete voi la dimensione delle pagnottelle e utilizzatele al meglio

    Ingredienti

    Indicazioni

    Condividi

    Vi prego ditemi che questo freddo avrà una fine. Ero già in modalità “teniamo aperte le finestre e le porte che i bambini vanno e vengono dal giardino, e ora mi ritrovo invece chiusa in cucina con il forno acceso per scaldarmi.

    Tranquilli la corrente non va per nulla, oggi si panifica. Presa dallo sconforto, non c’è nulla di meglio che mettere le mani in pasta e, fare il pane, mi permette di seguire il mio piccolo grande Leo nel pesantissimo, per noi mamme, momento dei compiti.

    Il profumo che si sprigiona dalla massa in lievitazione e poi dalla cottura delle pagnotte è meglio di qualsiasi candela profumata, paragonerei questo aroma alla lavanda che ha un notevole potere calmante.

    E pensate che fino a quelche anno fa mi occupavo solo di fare la pizza, ma ora sperimento vari pani con diverse farine e semi. A questa ricetta poi sono molto legata, mi è stata data da una signora favolosa, nostra vicina di casa al mare, Adriana.

    Adriana è una simpaticissima signora Marchigiana  che  insieme a suo marito, grande pescatore , a sua figlia , il compagno della figlia e il nipotino, trascorre le vacanze estive in Sardegna, proprio a fianco a noi. Diversamente da mia mamma, non ama molto il sole e preferisce trascorrere il tempo all’ombra del suo terrazzo e già che c’è cucina e cucina e cucina ancora.

    Quando torniamo a casa siamo accolti dai profumi che escono da casa sua, perchè lei è proprio una grande cuoca. Primi , secondi, soprattutto di pesce, contorni, dolci e persino pane, vengono portati a tavola come in trionfo. insomma sembra di essere a fianco di un ristorante.

    Ma veniamo alla ricetta: oggi voglio raccontarvi la ricetta delle pagnottelle di Adriana. Sono piccoli panini veloci da impastare e cuocere, risulteranno belli dorati e morbidissimi e li potrete usare non solo come accompagnamento per i vostri pranzi ma sono ottimi da imbottire per una merenda o per i vostri pic nic.

    Dopo aver provato e assaggiato la ricetta originaria, ho sperimentato alcune modifiche, cambiando la farina, aggiungedo altri tipi di semi, ma il risultato è sempre lo stesso…FAVOLOSI SEMPRE E COMUNQUE.

    Direi che è proprio una ricetta vincente, vi posso solo dire di lasciarvi andare.

     

    (Visited 396 times, 1 visits today)
    Step 1
    Segna come completato

    Preparazione

    Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua tiepida e aggiungete dell'olio. Misciate tutti gli altri ingredienti, farina, sale, zucchero. Aggiungete poi l'acqua con lievito eolio. Continuate ad impastare, aggiungendo poco per volta acqua tiepida, fino a raggiungere la giusta consistenza.

    Fate lievitare l'impasto percirca 20 minuti, poi reimpastate il tutto aggiungendo le spezie e i semi. Formate i paninetti , cercate di farli tutti della stessa dimensione/peso, e fate lievitare in un posto lontano da correnti d'aria ( l'ideale è metterli all'interno del forno con la sola luce accesa) fino che non avranno raddopiato di volume (1 ora).

    Finita la lievitazione spennellate con il tuorlo sbattuto e se volete cospargete la superficie del mix di spezie e semi.

    Infornare , in modalità statica, a 200° C per 20 minuti.

    Step 2
    Segna come completato

    Annotazioni e consigli

    L'impasto deve risultare morbido e appiccicoso, tanto da dover essere preso con le mani umide. Per formare le pagnotte si consiglia di usare il metodo della mozzatura ( proprio quello usato per formare le mozzarelle).

    Se seguite la ricetta originale, i semi potrete inserirli subito in prima lievitazione.

    Se usate le farine integrali o meno raffinate, i tempi di lievitazione e il quantitativo di acqua aumenteranno rispetto alla ricetta originale

    Buon Appetito

    precedente
    Focaccia pugliese con pomodorini
    prossima
    Zucchine ripiene vegetariane
    • 396 Visualizzazioni
    • Persone 12
    • Facile

    Condividi sui social

    Oppure puoi copiare e condividere questo URL

    Ingredienti

    Regola le quantità
    350 gr farina Manitoba potete utilizzare anche altre farine, es segale, ai cereali o integrali, mischiandole alla farina Manitoba ( 50%), cambierà il tempo di lievitazione
    15 gr lievito di birra fresco
    1 cuchiaino zucchero
    2 cucchiaini sale
    qb acqua
    1/2 bicchiere olio evo
    1 tuorlo
    1 cucchiaino per ciascuna spezia, seme semi di finocchio, semi di papavero, basilico secco, timo, cumino nella mia variante , semi di girasole, sesamo, lino , papavero
    precedente
    Focaccia pugliese con pomodorini
    prossima
    Zucchine ripiene vegetariane
    Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com